Articolo-capolavoro del Redpillatore

Sezione per parlare delle nostre esperienze da uomini sotto la media estetica, e ricevere consigli e conforto
User avatar
mcnamara
Via col mento
Reactions:
Posts: 1156
Joined: 22 Sep 2018 18:21
Location: Gallipoli

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by mcnamara » 25 Mar 2020 22:03

Tarassaco wrote:
25 Mar 2020 21:23
mcnamara wrote:
25 Mar 2020 20:11
Non fermerai le donne Noodles

Io ho alcuni amici che erano in testa al movimento Keep Milano Alive, adesso penso si stiano pentendo amaramente e sperano che nessuno glielo ricordi :honk:
Mandagli il video.

User avatar
L'Eremita
Via col mento
Reactions:
Posts: 1706
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by L'Eremita » 25 Mar 2020 22:05

mcnamara wrote:
25 Mar 2020 22:03
Tarassaco wrote:
25 Mar 2020 21:23


Io ho alcuni amici che erano in testa al movimento Keep Milano Alive, adesso penso si stiano pentendo amaramente e sperano che nessuno glielo ricordi :honk:
Mandagli il video.
Video + pepe honk

:honk:
Image

User avatar
Teomondo Scrofalo
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4864
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by Teomondo Scrofalo » 25 Mar 2020 23:06

wizard wrote:
25 Mar 2020 19:04
Per quanto riguarda il primo punto, direi che dimostra una cosa che ho sempre detto: le donne sono l'apoteosi del conformismo.
Nel mondo liberitario fanno le liberitarie, ora che l'imperativo è "state in casa" si sono adattate al nuovo diktat. In pratica salgono sempre sul carro del vincitore, per loro conta solo adattarsi al pensiero dominante in modo da poter essere integrate socialmente (per la donna media essere socio-integrata è tutto).
In linea di fondo il concetto ci sta, tuttavia ogni donna crede di essere unica e speciale quindi anche le tipe sociofobiche cercano comunque il modo di essere integrate (e mettersi in mostra) anche in quei contesti tipo Negative Party
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
wizard
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4802
Joined: 14 Aug 2018 00:05
Location: Sotto la soglia

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by wizard » 25 Mar 2020 23:12

Noodles wrote:
25 Mar 2020 19:29
Sì quello era implicito nel discorso però in effetti è meglio specificarlo a chiare lettere, ora ho aggiunto il passaggio.
Ottimo, hai fatto bene ad aggiungerlo poichè ad una lettura veloce sembra quasi che vuoi sostenere che le donne abbiano "capito" la situazione e si siano "pentite" dei loro precedenti comportamenti, mentre invece è semplice conformismo verso il pensiero dominante.

User avatar
Rujo
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 641
Joined: 28 Aug 2018 13:58

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by Rujo » 25 Mar 2020 23:44

wizard wrote:
25 Mar 2020 23:12
Noodles wrote:
25 Mar 2020 19:29
Sì quello era implicito nel discorso però in effetti è meglio specificarlo a chiare lettere, ora ho aggiunto il passaggio.
Ottimo, hai fatto bene ad aggiungerlo poichè ad una lettura veloce sembra quasi che vuoi sostenere che le donne abbiano "capito" la situazione e si siano "pentite" dei loro precedenti comportamenti, mentre invece è semplice conformismo verso il pensiero dominante.
Ad essere onesti anche gran parte dei normi agisce allo stesso modo, si può dire che i maschi si sono femminizzati tanto da non distinguere più differenze comportamentali (o quasi)

User avatar
wizard
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4802
Joined: 14 Aug 2018 00:05
Location: Sotto la soglia

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by wizard » 25 Mar 2020 23:47

Rujo wrote:
25 Mar 2020 23:44
Ad essere onesti anche gran parte dei normi agisce allo stesso modo, si può dire che i maschi si sono femminizzati tanto da non distinguere più differenze comportamentali (o quasi)
beh in effetti è il tipico fenomeno di conformismo da social, tutti che si schierano col pensiero dominante.
Di solito però sono le donne che ci tengono di più alla libbertà, per ovvie ragioni (in una società con molte libertà personali ci sguazzano), mentre il maschio medio è generalmente più conservatore. Quindi il voltagabbana femminile è ancora più evidente

User avatar
Hoppe
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4497
Joined: 16 Aug 2018 10:32

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by Hoppe » 25 Mar 2020 23:56

wizard wrote:
25 Mar 2020 23:47
Di solito però sono le donne che ci tengono di più alla libbertà
Vogliono libertà nelle cose in cui lasciate libere riuscirebbero ad ottenere facilmente ciò che vogliono
31. Essere belli è uno dei requisiti fondamentali per avere una vita degna di essere vissuta.

What is really striking about the upper echelons of any society is how good looking, tall and healthy everyone is. That's of course money, time to work out, a good education, good healthcare AND most importantly, marring the right people from the right background.

User avatar
GhinodiTacco
Via col mento
Reactions:
Posts: 1027
Joined: 29 Jan 2019 17:58

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by GhinodiTacco » 26 Mar 2020 13:04

Complimenti Noodles bell'articolo veramente.

La foto della Cirinnà (moglie di Montino) è l'esempio classico di come la società si evolva in caso di difficoltà e di paura.

User avatar
Mocio-Man
Ragazzo illuso da Brotzu
Reactions:
Posts: 3395
Joined: 14 Aug 2018 14:02
Location: accasciato in cameretta

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by Mocio-Man » 26 Mar 2020 14:13

wizard wrote:
25 Mar 2020 19:04
Per quanto riguarda il primo punto, direi che dimostra una cosa che ho sempre detto: le donne sono l'apoteosi del conformismo.
Nel mondo liberitario fanno le liberitarie, ora che l'imperativo è "state in casa" si sono adattate al nuovo diktat. In pratica salgono sempre sul carro del vincitore, per loro conta solo adattarsi al pensiero dominante in modo da poter essere integrate socialmente (per la donna media essere socio-integrata è tutto).
Verissima sta cosa. Anche se secondo me in realtà è molto comune tra le persone in generale sia uomini che donne, però le poche eccezioni, quelli capaci di credere in un'idea per reale convinzione e non per effetto gregge - quindi di essere libertari e restarlo anche quando il vento soffia dalla parte dell'austerità come adesso, oppure viceversa - sono quasi esclusivamente uomini. Diciamo un 5% degli uomini contro uno 0,01% delle donne.
SARÀ PER UN'ALTRA VITA

User avatar
mcnamara
Via col mento
Reactions:
Posts: 1156
Joined: 22 Sep 2018 18:21
Location: Gallipoli

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by mcnamara » 26 Mar 2020 14:28

Mocio-Man wrote:
26 Mar 2020 14:13
wizard wrote:
25 Mar 2020 19:04
Per quanto riguarda il primo punto, direi che dimostra una cosa che ho sempre detto: le donne sono l'apoteosi del conformismo.
Nel mondo liberitario fanno le liberitarie, ora che l'imperativo è "state in casa" si sono adattate al nuovo diktat. In pratica salgono sempre sul carro del vincitore, per loro conta solo adattarsi al pensiero dominante in modo da poter essere integrate socialmente (per la donna media essere socio-integrata è tutto).
Verissima sta cosa. Anche se secondo me in realtà è molto comune tra le persone in generale sia uomini che donne, però le poche eccezioni, quelli capaci di credere in un'idea per reale convinzione e non per effetto gregge - quindi di essere libertari e restarlo anche quando il vento soffia dalla parte dell'austerità come adesso, oppure viceversa - sono quasi esclusivamente uomini. Diciamo un 5% degli uomini contro uno 0,01% delle donne.
Ti sei tenuto troppo largo.

User avatar
Dumbo
Via col mento
Reactions:
Posts: 1292
Joined: 18 Aug 2018 15:35

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by Dumbo » 26 Mar 2020 15:31

mcnamara wrote:
25 Mar 2020 20:11
Non fermerai le donne Noodles

Bellissimo

User avatar
johnny-red
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4915
Joined: 18 Aug 2018 14:54

Re: Articolo-capolavoro del Redpillatore

Post by johnny-red » 26 Mar 2020 21:13

Molluck wrote:
25 Mar 2020 21:20
johnny-red wrote:
25 Mar 2020 20:31
le bestie sanno benissimo che è una cosa momentanea, finito il problema torneranno come prima, per cambiarle ci vorrebbe qualcosa di molto più drastico di un virus ammazza-vecchi, tipo una guerra mondiale con annesso cambio radicale della società, un ritorno al patriarcato insomma
Un'epidemia di vaiolo non le cambierebbe comunque?
non sono sicuro che fosse molto contagioso, con i mezzi odierni si bloccherebbe subito, ci vorrebbe qualcosa di ancor più drastico

Post Reply