Una vita fuori dalla vita

Sezione per parlare delle nostre esperienze da uomini sotto la media estetica, e ricevere consigli e conforto
User avatar
Rujo
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 537
Joined: 28 Aug 2018 13:58

Una vita fuori dalla vita

Post by Rujo » 05 Feb 2020 18:27

È assodato come molti utenti del forum e non, abbiamo abbiamo gradualmente abbandonato la vita che conta lasciandosi via via alle spalle ogni possibile contatto con la realtà che più fa male, a me basta guardare la mia, che è diventata tale praticamente senza accorgermene, in modo naturale:
ho un lavoro con relativamente poco contatto con gente nuova (o perlopiù di una certa età), con i soliti colleghi di sempre, giallognoli come me in tono col grigiore circostante;
frequente qualche amichetto, casi umani come me, con cui usciamo solo in giorni sfigati (meglio se nebbiosi o a rischio grandine) in posti fuori dalla movida gestiti da vecchi, o meglio ancora stando a casa a stronzeggiare.
Per il resto la solita routine di sempre, ma ogni tanto capitano piccoli episodi apparentemente insignificanti che però ti ricordano che sei al mondo, ma sotto terra.
Può essere come oggi, l'andare ad uno sportello e trovarci una ragazza che ci lavora. La tizia in questione si è rapportata in modo freddo e frettoloso facendomi ricordare come stanno le cose... magari non l'ha fatto schifata, è il suo modo ecc ma in ogni caso non cambia il succo del discorso, quando incontro quelle "gentili" alla fine forse è anche peggio, con questi sorrisi artificiosi e di circostanza e il distacco totale dando del Lei nonostante sia pure più vecchia lei.
Insomma, sarebbe meglio che la città fosse divisa, che ci fosse una specie di intercapedine che collega il mondo dei morti da quello dei vivi, in modo da non sbattere ogni sacro giorno la faccia con una realtà schifosa.. ovviamente non si tratta solo del scopare, validazione ecc
In tal senso pure il forum non è certo d'aiuto, col ricordo giornaliero vedendo postate fighe assurde qua e là (capita che lo faccio pure io) accrescendo la consapevolezza dell'inarrivabile.
E niente, chiudo con un video di Narratore Italiano, personalmente uno dei miei preferiti

Notare a 0:36 l'espressione triste, in pratica non muta assolutamente NULLA, è lui la tristezza fatta a persona

User avatar
re innocuo78
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9560
Joined: 14 Aug 2018 14:47

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by re innocuo78 » 05 Feb 2020 18:32

è un mito,alla "donna porca" e "donna allegra" sono morto :))
il "modello" è strunz al supermarket :))

User avatar
L'Eremita
Via col mento
Reactions:
Posts: 1452
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by L'Eremita » 05 Feb 2020 18:33

Rujo wrote:
05 Feb 2020 18:27
In tal senso pure il forum non è certo d'aiuto, col ricordo giornaliero vedendo postate fighe assurde qua e là (capita che lo faccio pure io) accrescendo la consapevolezza dell'inarrivabile.
Image

Ogni volta che vedo il tuo avatar, è un colpo al cuore.
Image

User avatar
Varg
Corpo donato a Mike Mew
Reactions:
Posts: 5554
Joined: 17 Aug 2018 13:26

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Varg » 05 Feb 2020 19:06

Ma tu non eri fidanzato Rujo?
«Kinder, Küche, Kirche» (proverbio tedesco)

«Gli ebrei ci hanno sottratto la donna con le loro formule sulla democrazia sessuale. Noi, i giovani, dobbiamo metterci in marcia per uccidere il drago e poter riconquistare nuovamente la cosa più sacra al mondo: la donna come vergine e ancella» Gottfried Feder

User avatar
Rujo
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 537
Joined: 28 Aug 2018 13:58

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Rujo » 05 Feb 2020 23:12

Varg wrote:
05 Feb 2020 19:06
Ma tu non eri fidanzato Rujo?
La vedo ogni tanto, ogni due mesi qualche volta, ma non era quello il punto

User avatar
re innocuo78
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9560
Joined: 14 Aug 2018 14:47

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by re innocuo78 » 05 Feb 2020 23:22

Rujo wrote:
05 Feb 2020 23:12
Varg wrote:
05 Feb 2020 19:06
Ma tu non eri fidanzato Rujo?
La vedo ogni tanto, ogni due mesi qualche volta, ma non era quello il punto
relazione ottimale.

User avatar
Tarassaco
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8544
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Tarassaco » 05 Feb 2020 23:36

Rujo wrote:
05 Feb 2020 23:12
Varg wrote:
05 Feb 2020 19:06
Ma tu non eri fidanzato Rujo?
La vedo ogni tanto, ogni due mesi qualche volta, ma non era quello il punto
Invece è quello il punto, non hai diritto di lamentarti perchè hai scopato al massimo 2 mesi fa, puoi aprire thread di lamentele solo se sono passati più di 10 anni dall'ultima scopata.
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Tarassaco
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8544
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Tarassaco » 05 Feb 2020 23:37

AFUAB di merda
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Rujo
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 537
Joined: 28 Aug 2018 13:58

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Rujo » 05 Feb 2020 23:46

Tarassaco wrote:
05 Feb 2020 23:36
Rujo wrote:
05 Feb 2020 23:12

La vedo ogni tanto, ogni due mesi qualche volta, ma non era quello il punto
Invece è quello il punto, non hai diritto di lamentarti perchè hai scopato al massimo 2 mesi fa, puoi aprire thread di lamentele solo se sono passati più di 10 anni dall'ultima scopata.
Questo non è il forum dei vergini

User avatar
Tarassaco
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8544
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Tarassaco » 05 Feb 2020 23:53

Rujo wrote:
05 Feb 2020 23:46
Tarassaco wrote:
05 Feb 2020 23:36


Invece è quello il punto, non hai diritto di lamentarti perchè hai scopato al massimo 2 mesi fa, puoi aprire thread di lamentele solo se sono passati più di 10 anni dall'ultima scopata.
Questo non è il forum dei vergini
Frega cazzo, han detto che i vecchi scopatori possono lamentarsi perchè scopavano anni fa, mentre innocuo non può parlare perchè scopi ancora adesso. Tu scopi ancora adesso, indi per cui devi stare zitto.
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Rujo
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 537
Joined: 28 Aug 2018 13:58

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Rujo » 06 Feb 2020 00:00

Tarassaco wrote:
05 Feb 2020 23:53
Rujo wrote:
05 Feb 2020 23:46


Questo non è il forum dei vergini
Frega cazzo, han detto che i vecchi scopatori possono lamentarsi perchè scopavano anni fa, mentre innocuo non può parlare perchè scopi ancora adesso. Tu scopi ancora adesso, indi per cui devi stare zitto.
Ma chi lo decide? La Duma??

Stafilococco
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2534
Joined: 14 Aug 2018 13:49

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Stafilococco » 06 Feb 2020 14:20

Sono i brutti che mandano avanti il mondo, si capisce anche da questo thread, l'AFUAB police è sempre vigile ed efficiente a differenza della vera polizia la fuori.

User avatar
re innocuo78
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9560
Joined: 14 Aug 2018 14:47

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by re innocuo78 » 06 Feb 2020 14:25

Stafilococco wrote:
06 Feb 2020 14:20
Sono i brutti che mandano avanti il mondo, si capisce anche da questo thread, l'AFUAB police è sempre vigile ed efficiente a differenza della vera polizia la fuori.
siamo proprio furbi allora,mandiamo avanti il mondo..che non ci fa comodo :))

User avatar
FrancescoMilano
Via col mento
Reactions:
Posts: 1409
Joined: 14 Aug 2018 13:26

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by FrancescoMilano » 06 Feb 2020 14:57

A me piace molto il thread di Rujo, in particolare la necessità di dividere i morti viventi da chi invece vive davvero. Però anche Tarassaco ha le sue ragioni.
Cioè alla fine Rujo descrive una realtà di merda che in italia è vissuta da tutti coloro che , essendo maschi e di età superiore ai 12 anni, non siano modelli o attori televisivi o calciatori.
Rujo la tua narrazione sarebbe perfetta se non ci fosse appunto quel fatto che inficia un pò il ragionamento.
Under seven there is no life

User avatar
Tarassaco
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8544
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Tarassaco » 06 Feb 2020 15:12

Ma io ero ironico, trollavo Rossonero
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Rujo
Acquirente entusiasta di fiale di Cesare Ragazzi
Reactions:
Posts: 537
Joined: 28 Aug 2018 13:58

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by Rujo » 06 Feb 2020 17:44

FrancescoMilano wrote:
06 Feb 2020 14:57
A me piace molto il thread di Rujo, in particolare la necessità di dividere i morti viventi da chi invece vive davvero. Però anche Tarassaco ha le sue ragioni.
Cioè alla fine Rujo descrive una realtà di merda che in italia è vissuta da tutti coloro che , essendo maschi e di età superiore ai 12 anni, non siano modelli o attori televisivi o calciatori.
Rujo la tua narrazione sarebbe perfetta se non ci fosse appunto quel fatto che inficia un pò il ragionamento.
Dipende tutto il contesto secondo me, io di certo non volevo fare un thread-lagna né dopotutto lamentarmi della mia situazione, però è chiaro che non è appigliandosi ad una persona (tra l'altro pure simile caratterialmente) che le cose svaniscono.
E qui addirittura molti rifiuterebbero di stare con una cessetta pari-estetica, da qui il chiedersi se il disagio non sia che la punta dell'iceberg.
Ad esempio checché si dica, il forum rappresenta un punto di sfogo importantissimo, anche se molti diranno che è solo per cazzeggiare e pure questo fa capire fin dove e come siamo confinati.
Ma questo non può durare per sempre, il fatto che ci sia la possibilità di comprare assorbenti usati da qualche troia da annusare, non può essere un surrogato di vita

User avatar
FrancescoMilano
Via col mento
Reactions:
Posts: 1409
Joined: 14 Aug 2018 13:26

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by FrancescoMilano » 06 Feb 2020 18:06

Rujo wrote:
06 Feb 2020 17:44
FrancescoMilano wrote:
06 Feb 2020 14:57
A me piace molto il thread di Rujo, in particolare la necessità di dividere i morti viventi da chi invece vive davvero. Però anche Tarassaco ha le sue ragioni.
Cioè alla fine Rujo descrive una realtà di merda che in italia è vissuta da tutti coloro che , essendo maschi e di età superiore ai 12 anni, non siano modelli o attori televisivi o calciatori.
Rujo la tua narrazione sarebbe perfetta se non ci fosse appunto quel fatto che inficia un pò il ragionamento.
Dipende tutto il contesto secondo me, io di certo non volevo fare un thread-lagna né dopotutto lamentarmi della mia situazione, però è chiaro che non è appigliandosi ad una persona (tra l'altro pure simile caratterialmente) che le cose svaniscono.
E qui addirittura molti rifiuterebbero di stare con una cessetta pari-estetica, da qui il chiedersi se il disagio non sia che la punta dell'iceberg.
Ad esempio checché si dica, il forum rappresenta un punto di sfogo importantissimo, anche se molti diranno che è solo per cazzeggiare e pure questo fa capire fin dove e come siamo confinati.
Ma questo non può durare per sempre, il fatto che ci sia la possibilità di comprare assorbenti usati da qualche troia da annusare, non può essere un surrogato di vita
Per alcuni il forum è sicuramente solo un luogo di cazzeggio oppure di glorificazione personale per quei personaggi che non sono brutti e di tanto in tanto fanno sentire la loro supponenza prendendo per il culo chi non ha rapporti con l'altro sesso.
Personaggi che per me andrebbero fatti fuori (nel senso di messi fuori dal forum).
Per altri è un ritrovo importante, per me lo è, è la "casa del brutto".
Ci tengo a specificare che per brutto non intendo per forza una persona deforme, un brutto è una persona che semplicemente non ha alcuna possibilità di fare sesso con le donne se non a pagamento.
Under seven there is no life

User avatar
wizard
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4455
Joined: 14 Aug 2018 00:05
Location: Sotto la soglia

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by wizard » 06 Feb 2020 20:18

Francesco, fai i nomi

User avatar
L'Eremita
Via col mento
Reactions:
Posts: 1452
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by L'Eremita » 06 Feb 2020 20:24

Dai France, esci i nomi, vogliamo il flame
Image

User avatar
FrancescoMilano
Via col mento
Reactions:
Posts: 1409
Joined: 14 Aug 2018 13:26

Re: Una vita fuori dalla vita

Post by FrancescoMilano » 06 Feb 2020 22:57

wizard wrote:
06 Feb 2020 20:18
Francesco, fai i nomi
Va beh del passato c'era - e probabilmente c'è ancora sotto mentite spoglie- il buon vecchio albicy, prima ancora superiore.
Degli attuali che viene qui a prendere per il culo ce n'è uno ed è palese a chiunque, altri ora come ora non me ne vengono in mente (anzi io sospetto che quello attuale possa essere sempre lo stesso albicy)
Under seven there is no life

Post Reply