che concezione avete di voi stessi?

Sezione per parlare delle nostre esperienze da uomini sotto la media estetica, e ricevere consigli e conforto
Post Reply
brutton
Reactions:

che concezione avete di voi stessi?

Post by brutton » 05 Mar 2019 13:14

sotto questi tre diversi aspetti:

1) estetica

2) intellettiva

2) talenti vari etc. (menzionare se ne avete qualcuno di rilevante)



Io mi ritengo un bruttino da 4,5/5
Intellettivamente sono tipo un mediocre da 6 (?) forse anche meno (non so, non saprei giudicarmi da solo su questo aspetto, quello che so di sicuro è che non sono sopra la media)

Talenti... non mi viene in mente niente... forse umorismo? sono simpaticone e ''di compagnia'' ?

C'è da precisare che solo sul forum sono così in real life sono timidissimo e non parlo con nessuno se non lo stretto necessario

Sensibilità?

Forse sì, dai.. sono un po sensibile, sopratutto all' arte e alla bellezza della natura, ma nulla di che.. nulla di esagerato.. A 5 anni disegnavo e ste cose qui, ma sempre da schifo, in poche parole niente di particolarmente lodevole

Ultimamente mi sto appassionando sempre più alle note musicali, al come sono fatte e cosa nascondono dietro, faccio questo per 3 motivi:

1) La prima volta che ascoltai una canzone dei Beatles mi chiedetti (mi chiesi) come potesse esistere qualcosa di così bello e armonico e di così speciale e diverso dalla musica contemporanea (che non mi paice molto sinceramente, detesto la solita base ''House'' che c'è nelle canzoni moderne)

2) Vedevo molti documentari sull'universo e sulla teoria delle stringhe, e il fatto che l' universo possa essere niente altro che una grande sinfonia mi affascina oltremodo

3) Leggendo alcune esperienze di premorte una Guida aveva detto a una persona che l' Universo è fatto di musica e non di matematica (come io pensavo), o meglio: la matematica si fonde con la musica per creare la sinfonia, che è l'universo

Questa cosa mi ha molto colpito perchè anni prima nei documentari sentivo ricorrente, nella teoria delle stringhe, che l'universo potrebbe essere nient'altro che una grande sinfonia, ogni modo diverso di vibrare di una stringa genera un diverso tipo di particella, e l'affinità con le parole di quella guida mi stupirono oltremodo
Inoltre credo che come è accaduto per la relatività anche quella delle stringhe verrà dimostrata, in futuro, e che quella sia la ''pista giusta'' da seguire

Adesso a voi, descrivetevi secondo i 3 punti

Non è per trollare, seriamente interessa conoscere come si vede l'utente del forum

Post Reply