Accumulatori padani

Ed eventuali, dal calcio alla tassonomia

Secondo voi?

Fanno bene
5
50%
Sono bestie
5
50%
 
Total votes: 10

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 21:20

Cosa ne pensate della filosofia di vita vecchio stampo padana (soprattutto brianzola).
In pratica lavorare, risparmiare su tutto a discapito di tutto, stare a guardare i centesimi, tutto per accumulare soldi, istruendo le nuove generazioni a fare lo stesso una volta ereditato.

Perché lo fanno? Tra le tante cose secondo me puntano a far sì che, dopo x anni, nel paesello si sparga la voce che la famiglia Brambilla "al ga i danè".
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

Nena
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7364
Joined: 14 Aug 2018 14:07
Location: Ano di Daniela

Re: Accumulatori padani

Post by Nena » 10 Mar 2020 21:28

contava solo essere una bella fica col papi padano ricco accumulato
Conta solo la gatto genetica con la faccia larga e naso corto

ALTRI 55 ANNI SENZA GATTO GENETICA, AVANTI CON CORAGGIO

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7215
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Accumulatori padani

Post by rossoneroforever » 10 Mar 2020 21:32

Tarassaco wrote:
10 Mar 2020 21:20
la famiglia Brambilla "al ga i danè".
Correggi per pietà.

User avatar
Mike Litoris
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2151
Joined: 14 Aug 2018 15:16

Re: Accumulatori padani

Post by Mike Litoris » 10 Mar 2020 21:32

Penso che sia roba prettamente di altre generazioni, ti serve comunque l'aver vissuto un minimo di povertà e miseria per comportarti così nonostante tutto.

Mia nonna, crudissima, cucinava roba in stile favelas padana dell' '800 (memorabile la torta di sangue di maiale) pur essendo sposata con un imprenditore; così tanto per abitudine e per risparmiare.

Detto questo non è un comportamento che concepisco, ci sta l'essere attento per un po' di anni ma dopo un po' dovresti ben renderti conto della stabilità sociale ed economica in cui vivi.

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 21:32

Nena wrote:
10 Mar 2020 21:28
contava solo essere una bella fica col papi padano ricco accumulato
Se il padre è abbastanza beta fai la bella vita, da donna è più facile sittometterlo. Altrimenti vita grama anche per te, ed è difficile liberarsi.
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7215
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Accumulatori padani

Post by rossoneroforever » 10 Mar 2020 21:33

Comunque non so perchè lo fanno. Spesso si sente dire in nome di qualche imprevisto,puntualmente procrastinato fino alla morte.
Fortunatamente questa mentalità sembra morente.

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 21:34

rossoneroforever wrote:
10 Mar 2020 21:32
Tarassaco wrote:
10 Mar 2020 21:20
la famiglia Brambilla "al ga i danè".
Correggi per pietà.
No perché non sono fluente nella lingua delle bestie padane
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 21:38

Mike Litoris wrote:
10 Mar 2020 21:32
Penso che sia roba prettamente di altre generazioni, ti serve comunque l'aver vissuto un minimo di povertà e miseria per comportarti così nonostante tutto.

Mia nonna, crudissima, cucinava roba in stile favelas padana dell' '800 (memorabile la torta di sangue di maiale) pur essendo sposata con un imprenditore; così tanto per abitudine.

Detto questo non è un comportamento che concepisco, ci sta l'essere attento per un po' di anni ma dopo un po' dovresti ben renderti conto della stabilità sociale ed economica in cui vivi.
Sì è una mentalità in declino, il padano medio di adesso ha da un lato le "spalle larghe" e dall'altro la voglia di spendere a più non posso, si figli è garantito tutto per diritto divino.
Però ci sono ancora delle sacche accumulatorie, tipo mia madre.

Secondo me è pure lei ossessionata dalla cosa delle famiglie "bene" del paesello. Infatti a volte mi dice "eh quello li è un avvocato" per me sono dei pezzenti inutili nel grande quadro delle cose, minimo avere un patrimonio di 100 milioni di € e ostentare tutto il giorno su Instagram se ti interessano ste cose, che mi frega di star lì a considerare il tizio in fondo alla vita che guadagna 3000 € al mese.
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Teomondo Scrofalo
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4980
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: Accumulatori padani

Post by Teomondo Scrofalo » 10 Mar 2020 22:28

Mike Litoris wrote:
10 Mar 2020 21:32
Penso che sia roba prettamente di altre generazioni, ti serve comunque l'aver vissuto un minimo di povertà e miseria per comportarti così nonostante tutto.

Mia nonna, crudissima, cucinava roba in stile favelas padana dell' '800 (memorabile la torta di sangue di maiale) pur essendo sposata con un imprenditore; così tanto per abitudine e per risparmiare.

Detto questo non è un comportamento che concepisco, ci sta l'essere attento per un po' di anni ma dopo un po' dovresti ben renderti conto della stabilità sociale ed economica in cui vivi.
Hai detto benissimo, la gente che arriva dalla miseria conosce il non avere nulla e per questo cerca di non ritrovarsi nuovamente con le pezze al culo.

Purtroppo son discorsi che in pochi possono capire ai giorni d'oggi, soprattutto non gente come Tarassaco che è proprio l' opposto della fiabesca formica.
Ma non faccio neanche troppo una colpa a chi spende e spande, ne conosco a decine che arrivano tirati a fine mese e non certo perché lo stipendio sia basso.

Diciamo che, come sempre, la verità e la soluzione migliore sia a metà strada.
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
Teomondo Scrofalo
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4980
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: Accumulatori padani

Post by Teomondo Scrofalo » 10 Mar 2020 22:32

PS Soprattutto al giorno d'oggi, la società vive una situazione economica disastrosa ed è proprio basata sul benessere dei vecchi che han lasciato eredità ai figli e via dicendo.
Quindi il fatto principale che non abbiano mai vissuto in miseria, non può fare capire la situazione avendo sempre avuto le spalle coperte (ad esempio ai tempi di mio nonno, quand'era bambino s' alzava la mattina alle 5 per portare il latte proprio perché la miseria esisteva eccome).
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7215
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Accumulatori padani

Post by rossoneroforever » 10 Mar 2020 22:40

Teomondo Scrofalo wrote:
10 Mar 2020 22:32
PS Soprattutto al giorno d'oggi, la società vive una situazione economica disastrosa ed è proprio basata sul benessere dei vecchi che han lasciato eredità ai figli e via dicendo.
Quindi il fatto principale che non abbiano mai vissuto in miseria, non può fare capire la situazione avendo sempre avuto le spalle coperte (ad esempio ai tempi di mio nonno, quand'era bambino s' alzava la mattina alle 5 per portare il latte proprio perché la miseria esisteva eccome).
E' però un problema quando hai ormai accumulato 2kk euro e continui a fare la vita che facevi quando eri pezzente da bambino 60 anni prima,risparmiando per non si sa cosa. E finisci per schiattare risparmiando,come se quei sodi nemmeno esistessero.

User avatar
El Goblin
Via col mento
Reactions:
Posts: 1489
Joined: 18 Aug 2018 16:42
Location: Gavardo
Contact:

Re: Accumulatori padani

Post by El Goblin » 10 Mar 2020 22:45

Io sono un accumulatore seriale psicopadano lavoratore smanettatore pensatore di lavoretti inutili e poco remunerativi pazzo vero.
Ho fatto molti lavori diversi e praticamente lavoro da quando ho 15 anni (ma alle superiori lavoravo solo d'estate, ovviamente). Ho fatto mercati della frutta, spiluccare olive sul lago di Garda, officina (vari lavori, dall'attrezzista al magazzino al controllo qualità), bibliotecario, archivista, tassista abusivo, docente. E ho anche raccolto cavoli a Lisbona, ma solo una giornata.
Mi manca il settore turismo, mi piacerebbe fare una esperienza del genere. Parte di quello che guadagno lo metto via e ogni anno sono in verde, tranne il 2014.
Padano vero accumulatore seriale.
Last edited by El Goblin on 10 Mar 2020 22:46, edited 1 time in total.
Image
Danza dei brutti

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 22:45

Teomondo Scrofalo wrote:
10 Mar 2020 22:28
Mike Litoris wrote:
10 Mar 2020 21:32
Penso che sia roba prettamente di altre generazioni, ti serve comunque l'aver vissuto un minimo di povertà e miseria per comportarti così nonostante tutto.

Mia nonna, crudissima, cucinava roba in stile favelas padana dell' '800 (memorabile la torta di sangue di maiale) pur essendo sposata con un imprenditore; così tanto per abitudine e per risparmiare.

Detto questo non è un comportamento che concepisco, ci sta l'essere attento per un po' di anni ma dopo un po' dovresti ben renderti conto della stabilità sociale ed economica in cui vivi.
Hai detto benissimo, la gente che arriva dalla miseria conosce il non avere nulla e per questo cerca di non ritrovarsi nuovamente con le pezze al culo.

Purtroppo son discorsi che in pochi possono capire ai giorni d'oggi, soprattutto non gente come Tarassaco che è proprio l' opposto della fiabesca formica.
Ma non faccio neanche troppo una colpa a chi spende e spande, ne conosco a decine che arrivano tirati a fine mese e non certo perché lo stipendio sia basso.

Diciamo che, come sempre, la verità e la soluzione migliore sia a metà strada.
Io però almeno ho :
Le spalle larghe (di famiglia)
La razionalità per evitare tutte le "responsabilità finanziare" tipo fare i figli, andare a vivere da solo, rate della macchina
Non piango miseria. Cioè oggi a lavoro c'era una mia collega 60 enne che prende oltre 1800 € al mese, il marito prende ancora di più, ha una figlia 30 enne che vive per i cazzi suoi, e si lamentava del fatto che l'azienda potesse chiudere per qualche settimana e finire le ferie prima della riapertura, assurdo.
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 22:47

El Goblin wrote:
10 Mar 2020 22:45
Io sono un accumulatore seriale psicopadano lavoratore smanettatore pensatore di lavoretti inutili e poco remunerativi pazzo vero.
Ho fatto molti lavori diversi e praticamente lavoro da quando ho 15 anni (ma alle superiori lavoravo solo d'estate, ovviamente). Ho fatto mercati della frutta, spiluccare olive sul lago di Garda, officina (vari lavori, dall'attrezzista al magazzino al controllo qualità), bibliotecario, archivista, tassista abusivo, docente. E ho anche raccolto cavoli a Lisbona, ma solo una giornata.
Mi manca il settore turismo, mi piacerebbe fare una esperienza del genere. Parte di quello che guadagno lo metto via e ogni anno sono in verde, tranne il 2014.
Padano vero accumulatore seriale.
Ma sei sempre in viaggio
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

User avatar
Skin
Via col mento
Reactions:
Posts: 1579
Joined: 14 Aug 2018 23:46

Re: Accumulatori padani

Post by Skin » 10 Mar 2020 22:51

Sono stato educato al risparmio e all'accumulo estremo quindi lo comprendo.

Mi sto lentamente disintossicando.

User avatar
Teomondo Scrofalo
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4980
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: Accumulatori padani

Post by Teomondo Scrofalo » 10 Mar 2020 22:52

rossoneroforever wrote:
10 Mar 2020 22:40
Teomondo Scrofalo wrote:
10 Mar 2020 22:32
PS Soprattutto al giorno d'oggi, la società vive una situazione economica disastrosa ed è proprio basata sul benessere dei vecchi che han lasciato eredità ai figli e via dicendo.
Quindi il fatto principale che non abbiano mai vissuto in miseria, non può fare capire la situazione avendo sempre avuto le spalle coperte (ad esempio ai tempi di mio nonno, quand'era bambino s' alzava la mattina alle 5 per portare il latte proprio perché la miseria esisteva eccome).
E' però un problema quando hai ormai accumulato 2kk euro e continui a fare la vita che facevi quando eri pezzente da bambino 60 anni prima,risparmiando per non si sa cosa. E finisci per schiattare risparmiando,come se quei sodi nemmeno esistessero.
Come ho detto, la via giusta sarebbe a metà strada.

Anche se l' imprevisto è sempre dietro l' angolo, ad esempio il tuo vecchio caso del restare senz'auto proprio perché sprovvisto del potertene comprare una nuova.
È un esempio concreto e banale per farti capire il senso, non uscire sempre con l' ipotetico disco rotto che vado sul personale e balle varie
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

User avatar
El Goblin
Via col mento
Reactions:
Posts: 1489
Joined: 18 Aug 2018 16:42
Location: Gavardo
Contact:

Re: Accumulatori padani

Post by El Goblin » 10 Mar 2020 22:53

Tarassaco wrote:
10 Mar 2020 22:47
El Goblin wrote:
10 Mar 2020 22:45
Io sono un accumulatore seriale psicopadano lavoratore smanettatore pensatore di lavoretti inutili e poco remunerativi pazzo vero.
Ho fatto molti lavori diversi e praticamente lavoro da quando ho 15 anni (ma alle superiori lavoravo solo d'estate, ovviamente). Ho fatto mercati della frutta, spiluccare olive sul lago di Garda, officina (vari lavori, dall'attrezzista al magazzino al controllo qualità), bibliotecario, archivista, tassista abusivo, docente. E ho anche raccolto cavoli a Lisbona, ma solo una giornata.
Mi manca il settore turismo, mi piacerebbe fare una esperienza del genere. Parte di quello che guadagno lo metto via e ogni anno sono in verde, tranne il 2014.
Padano vero accumulatore seriale.
Ma sei sempre in viaggio
Magari. Viaggio solo quando ho ferie, anche se qualcosa mi dice che ad aprile non potrò andare in Sardegna :(
Quando viaggio, spendo, però ci sono mesi dove non viaggio e metto via un sacco di soldi, perché campo con 700-800 euro al mese, dato che pago affitto basso (comprese spese) e spendo poco al supermercato e in uscite. In pratica spendo il 50% di ciò che guadagno.
Quando viaggio non rischio quindi di andare in rosso nel bilancio annuale (nel mensile sì, come è successo ad agosto 2019 e nel febbraio 2020).
Image
Danza dei brutti

User avatar
Tarassaco
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9343
Joined: 15 Aug 2018 21:50

Re: Accumulatori padani

Post by Tarassaco » 10 Mar 2020 22:55

El Goblin wrote:
10 Mar 2020 22:53
Tarassaco wrote:
10 Mar 2020 22:47


Ma sei sempre in viaggio
Magari. Viaggio solo quando ho ferie, anche se qualcosa mi dice che ad aprile non potrò andare in Sardegna :(
Quando viaggio, spendo, però ci sono mesi dove non viaggio e metto via un sacco di soldi, perché campo con 700-800 euro al mese, dato che pago affitto basso (comprese spese) e spendo poco al supermercato e in uscite. In pratica spendo il 50% di ciò che guadagno.
Quando viaggio non rischio quindi di andare in rosso nel bilancio annuale (nel mensile sì, come è successo ad agosto 2019 e nel febbraio 2020).
Sì a il vero accumulatore padano viaggia meno
brutton wrote: I capelli li hanno tutti, tu com'è che non ce li hai?
brutton wrote: dovevo mandare una importante email di lavoro (le meme lol.. ''email di lavoro''/white collar job/ufficio/bruttostrunz le meme, lol)
per sbaglio gli ho inviato pepe honk

rossoneroforever
Ragazzo deluso dal minoxidil
Reactions:
Posts: 7215
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Accumulatori padani

Post by rossoneroforever » 10 Mar 2020 22:58

Teomondo Scrofalo wrote:
10 Mar 2020 22:52
rossoneroforever wrote:
10 Mar 2020 22:40

E' però un problema quando hai ormai accumulato 2kk euro e continui a fare la vita che facevi quando eri pezzente da bambino 60 anni prima,risparmiando per non si sa cosa. E finisci per schiattare risparmiando,come se quei sodi nemmeno esistessero.
Come ho detto, la via giusta sarebbe a metà strada.

Anche se l' imprevisto è sempre dietro l' angolo, ad esempio il tuo vecchio caso del restare senz'auto proprio perché sprovvisto del potertene comprare una nuova.
È un esempio concreto e banale per farti capire il senso, non uscire sempre con l' ipotetico disco rotto che vado sul personale e balle varie
Il mio caso non c'entra nulla,ero un morto di fame. Non ero un ricco che viveva da morto di fame. Il padano medio formichina vecchio stampo ha via un sacco di soldi e fa una vita miserabile.

User avatar
Teomondo Scrofalo
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4980
Joined: 05 Sep 2018 17:53

Re: Accumulatori padani

Post by Teomondo Scrofalo » 10 Mar 2020 23:06

Tarassaco wrote:
10 Mar 2020 22:45
Teomondo Scrofalo wrote:
10 Mar 2020 22:28


Hai detto benissimo, la gente che arriva dalla miseria conosce il non avere nulla e per questo cerca di non ritrovarsi nuovamente con le pezze al culo.

Purtroppo son discorsi che in pochi possono capire ai giorni d'oggi, soprattutto non gente come Tarassaco che è proprio l' opposto della fiabesca formica.
Ma non faccio neanche troppo una colpa a chi spende e spande, ne conosco a decine che arrivano tirati a fine mese e non certo perché lo stipendio sia basso.

Diciamo che, come sempre, la verità e la soluzione migliore sia a metà strada.
Io però almeno ho :
Le spalle larghe (di famiglia)
La razionalità per evitare tutte le "responsabilità finanziare" tipo fare i figli, andare a vivere da solo, rate della macchina
Non piango miseria. Cioè oggi a lavoro c'era una mia collega 60 enne che prende oltre 1800 € al mese, il marito prende ancora di più, ha una figlia 30 enne che vive per i cazzi suoi, e si lamentava del fatto che l'azienda potesse chiudere per qualche settimana e finire le ferie prima della riapertura, assurdo.
Beh si vede che lei le spalle coperte non ce le ha, avendo tante spese sul groppone.

Diciamo che ognuno è sempre molto autoreferenziale, quindi difficilmente si riesce a vedere nel giardino altrui a 360 gradi
"Tutta l'infelicità degli uomini ha origine in un semplice fatto: non sono capaci di starsene tranquilli nella loro stanza" - B. Pascal

Post Reply