Combattere la depressione.

Sezione per sviluppare le proprie qualità interiori e per "ascendere" (cit.)
User avatar
L'Eremita
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2962
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Combattere la depressione.

Post by L'Eremita » 29 Jan 2020 13:19

Da qualche giorno ho iniziato a prendere magnesio, calcio e vitamina D, e devo dire che mi sento leggermente più energico e di "buon umore". Ovvio, la depressione esistenziale resiste e rimane lì, essendo un qualcosa di """"" psicofilosofico""""", ma almeno, dal punto di vista delle energie fisiche e anche mentali, mi sento migliorato.
Image

User avatar
Mike Litoris
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2808
Joined: 14 Aug 2018 15:16

Re: Combattere la depressione.

Post by Mike Litoris » 29 Jan 2020 13:28

rossoneroforever wrote:
27 Jan 2020 22:27
Mike Litoris wrote:
27 Jan 2020 22:11


Benzodiazepine varie e un blando antidepressivo (remeron) che come side avrebbe dovuto indurre il sonno, invece mi stancava ancor di più senza farmi dormire
A che livello era la tua insonnia prima di ricorrere ai farmaci?
Piuttosto grave, se mi capitava di dormire intorno alle quattro ore era già una gran cosa di cui essere "soddisfatti"

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2333
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 31 Jan 2020 16:44

Gomma Suprema wrote:
27 Jan 2020 19:51
Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 19:48
E pensa che questo è l'ssri peggiore in assoluto in quanto ad effetti collaterali
Lol a proposito mi faceva morire dal ridere (e anche abbastanza irritare al tempo stesso) annibal che sosteneva che la paroxetina è "l'unico antidepressivo completamente privo di effetti collaterali" perchè "glielo aveva detto il medico suo amico" e mi dava del delirante che "crede alle stronzate di internet" quando cercavo di spiegargli che non era così.
Puoi ridere o irritarti, quanto vuoi ma questo non cambia le cose,eh dottor Gomma.poi per me puoi credere a tutti j complotti che vuoi, per carità
..ad Incelofanato dico che confermo, io vado a cicli dal 2008 e non ho mai avuto un solo effetto collaterale sia chimico (valori del sangue,pressione etc etc) ad Is soprattutto neurologicoze del resto che gli ssri di nuova generazione abbiamo ormai ridotto al minimo controindicazioni (in pazienti mediamente sani, obv)ed effetti collaterali v è noto a chiunque si dia purtroppo dovuto confrontare con un neurologo e ci abbia poi letto sopra .(pagine scientifiche, non pseudo tali)
La depressione è una cosa seria,comunque,ed è prettamente una maalattia (disfunzione, patologia) di natura chimica. sia endogena(predisposizione )che esogena(creata da una infanzia disfunzionale),e come tale ,se cronica e di livello importante,( invalidante una vita lavorativa di sociale normale) va trattata chimicamente , oltre che con psicoterapia (che però da sola non mi risulta risolva,e soprattutto non in tempi brevi ) la quale dovrebbe risolvere le disfunzioni adattative e comportamentali che dono il fattore manifestante la depressione...
naturalmente uno stile di vita attivo, sportivo epieno combatte l insorgenza e le riacutizzazioni ,ma spesso non basta purtroppo sennò non ci sarebbero depressi..
Il male di vivere del brutto è una altra roba,può portare alla lunga a vera depressione oppure mai, e in questo caso di più i fattori esterni,magari una sculata, possono davvero svoltare

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4617
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 31 Jan 2020 17:06

Annibal wrote:
31 Jan 2020 16:44
Gomma Suprema wrote:
27 Jan 2020 19:51

Lol a proposito mi faceva morire dal ridere (e anche abbastanza irritare al tempo stesso) annibal che sosteneva che la paroxetina è "l'unico antidepressivo completamente privo di effetti collaterali" perchè "glielo aveva detto il medico suo amico" e mi dava del delirante che "crede alle stronzate di internet" quando cercavo di spiegargli che non era così.
Puoi ridere o irritarti, quanto vuoi ma questo non cambia le cose,eh dottor Gomma.poi per me puoi credere a tutti j complotti che vuoi, per carità
..ad Incelofanato dico che cinfermobè così, è un dato provato e pertanto senza ( o quando) collaterali dannosi.. basterebbe leggere e chiedere, ma non le bufale internettiane..
Gli effetti collaterali li trovi scritti direttamente nel foglietto illustrativo, lo stesso che trovi dentro la confezione del farmaco, non c'è bisogno di scomodare alcun complotto o fantomatica bufala internettiana lol

Questo è il pdf del foglietto illustrativo:
https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/a ... sys=m0b1l3

Poi a me interessa ben poco dato che non ho mai preso antidepressivi e non ho la minima intenzione di prenderli in futuro, però non diciamo cose oggettivamente false, non muore nessuno se ammetti che il tuo amico medico o quello che è ha detto una cazzata, dopotutto nessuno è perfetto.

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2333
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 31 Jan 2020 17:31

Cioè ti basi sul bugiardino..prendi un bugiardino a caso di qualsiasi collirio, antistaminico antibiotico i antidolorifico e troverai cose potenzialmente terrorizzsnti in tutti ..
No,il mio medico di famiglia non ha detto cazzate perché a differenza tua e mia lui ha studiato ed ha un esperienza clinica e di report di 30anni, se poi pensi davvero di essere più credibile di lui mi arrendo, ma non irritarti se ti do del complottaro tipo gli antivaccinari..
Poi la mia posizione mi pare di averla chiarita, ove possibile mai assumere farmaci(vale per antidepressivicome per antidolorifico ) ma quando la alternativa è il non poter più badare a se stessi e il l soffrire come cani(perché l' angoscia data dalla depressione è terribile) allora è addirittura doveroso ricorrere alla farmacoterapia ,ma sempre sotto stretta osservazione e consulto di un medico,meglio il se psichiatra o neurologo

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4617
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 31 Jan 2020 17:43

Annibal wrote:
31 Jan 2020 17:31
Cioè ti basi sul bugiardino..prendi un bugiardino a caso di qualsiasi collirio, antistaminico antibiotico i antidolorifico e troverai cose potenzialmente terrorizzsnti in tutti ..
No,il mio medico di famiglia non ha detto cazzate perché a differenza tua e mia lui ha studiato ed ha un esperienza clinica e di report di 30anni, se poi pensi davvero di essere più credibile di lui mi arrendo, ma non irritarti se ti do del complottaro tipo gli antivaccinari..
Devi contare anche la frequenza degli effetti collaterali e non solo la tipologia, se trovi qualcosa di drammatico ma che succede a una persona su diecimila è un conto, ma qua come puoi notare cose come i problemi sessuali quali mancanza di libido, anaorgasmia ecc.... rientrano tra gli effetti "molto comuni" con un' incidenza di più di una persona su dieci, infatti è una cosa comunissima sperimentarli mentre li si assume, abbiamo avuto anche casi tra utenti che sono passati sul forum
(metto screen perchè secondo me sei troppo accasciato per metterti a scorrere e leggere tutto il pdf, secondo me rispondi prevenuto senza manco leggere)
Spoiler
Show
Image
e resta il fatto che dire che non ha mai effetti collaterali resta una stronzata a prescindere.

Poi scusa, ragiona un attimo, che gli antidepressivi hanno effetti collaterali è una cosa riconosciuta e accettata tranquillamente dalla comunità scientifica e dai medici, io stesso ho parlato personalmente con medici che mi hanno detto dei rischi concreti che comportano, per quale ragione la paroxetina dovrebbe fare eccezione?
e se veramente facesse eccezione, perchè vengono dati anche gli altri e non solo quello?

Poi ho messo il foglio illustrativo in quanto metodo più semplice e veloce per illustrare la questione, ma puoi benissimo fare un giro su pubmed, e se sai che cosa è saprai benissimo che non è certo un "sito complottaro" lol

User avatar
Molluck
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2632
Joined: 19 Aug 2018 15:21
Location: Gora dell'eterno fetore

Re: Combattere la depressione.

Post by Molluck » 31 Jan 2020 19:18

Gomma, te lo dico cordialmente e con la stima che ho di te (sono serio): hai rotto, basta.
P.S. non iniziare a mandare MP per spostare lì la discussione.
aka Takamoto

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4617
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 31 Jan 2020 19:50

Molluck wrote:
31 Jan 2020 19:18
Gomma, te lo dico cordialmente e con la stima che ho di te (sono serio): hai rotto, basta.
P.S. non iniziare a mandare MP per spostare lì la discussione.
Lol, ma che cazzo vuoi da me handicappato?
Se ti ho rotto non leggere e basta, senza contare che non ho scritto nulla che non va ma ho semplicemente risposto ad annibal in maniera pertinente col thread e portando elementi oggettivi, davvero completamente gratuito e senza senso questo attacco
.S. non iniziare a mandare MP per spostare lì la discussione.
Ma spostare cosa e che cazzo ti fumi, con te non ci stavo proprio discutendo e non ho la minima voglia di farlo

rossoneroforever
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8632
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 31 Jan 2020 20:56

Molluck wrote:
31 Jan 2020 19:18
Gomma, te lo dico cordialmente e con la stima che ho di te (sono serio): hai rotto, basta.
P.S. non iniziare a mandare MP per spostare lì la discussione.
Scusa ma sei fuori? In un thread sulla depressione di cosa si deve parlare? Penso che che sia chi lo ha aperto,sia chi cerca di reperirvi informazioni, sia molto interessato alle eventuali conseguenze degli psicofarmaci. Per me è questione vitale per esempio,dato che sono da tempo in bilico sulla decisione.

User avatar
re innocuo78
Ingegnere del riporto
Reactions:
Posts: 10018
Joined: 14 Aug 2018 14:47

Re: Combattere la depressione.

Post by re innocuo78 » 31 Jan 2020 20:59

il mio vicino di casa soffriva di depressione,con le paste è diventato quello che vi ho raccontato.
fate voi..

User avatar
Molluck
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2632
Joined: 19 Aug 2018 15:21
Location: Gora dell'eterno fetore

Re: Combattere la depressione.

Post by Molluck » 31 Jan 2020 23:36

@Gomma Suprema e @rossoneroforever Il mio "hai rotto, basta" era riferito alle filippiche complottare in cui si lancia Gomma ogni volta che si parla di psicofarmaci e psichiatria, non al tema del thread.

Poi tu, rossonero, ora potresti permetterti uno psichiatra personale se non ti fidi di quelli cattivi e collusi della kasta ospedaliera.
aka Takamoto

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4617
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 31 Jan 2020 23:43

Molluck wrote:
31 Jan 2020 23:36
@Gomma Suprema e @rossoneroforever Il mio "hai rotto, basta" era riferito alle filippiche complottare in cui si lancia Gomma ogni volta che si parla di psicofarmaci e psichiatria, non al tema del thread.

Poi tu, rossonero, ora potresti permetterti uno psichiatra personale se non ti fidi di quelli cattivi e collusi della kasta ospedaliera.
Ma quali filippiche complottare, ma sei scemo, almeno lo hai letto quello che ho scritto o rispondi col pilota automatico senza leggere?
Da quando in qua dire che non è vero che gli antidepressivi non hanno effetti collaterali e postare il foglietto illustrativo divulgato dall'agenzia italiana del farmaco stessa dove sono elancati è una cosa complottara?

Porca troia, è una cosa riconosciuta ufficialmente dalla medicina e di dominio pubblico e ti rompono il cazzo e danno del complottaro se la fai notare, ma siete davvero diventati del tutto handicappati?

rossoneroforever
Tristo mietitore di saw palmetto
Reactions:
Posts: 8632
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 31 Jan 2020 23:56

Molluck wrote:
31 Jan 2020 23:36
@Gomma Suprema e @rossoneroforever Il mio "hai rotto, basta" era riferito alle filippiche complottare in cui si lancia Gomma ogni volta che si parla di psicofarmaci e psichiatria, non al tema del thread.

Poi tu, rossonero, ora potresti permetterti uno psichiatra personale se non ti fidi di quelli cattivi e collusi della kasta ospedaliera.
Boh,non ti capisco in questo frangente,mi sembri pazzo. Non c'è nessun complotto,sono segnalati ovunque i possibili effetti collaterali degli psicofarmaci(ad iniziare dal bugiardino stesso),ed è specificato come alcuni siano molto frequenti.

User avatar
Incelofanato
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2977
Joined: 05 Feb 2019 16:32

Re: Combattere la depressione.

Post by Incelofanato » 01 Feb 2020 04:00

In questo post parlerò solo dei disturbi sessuali (anche PERMANENTI alla fine del post), tralasciando gli altri effetti collaterali e il fatto che l'efficacia in percentuale degli antidepressivi sia molto molto più bassa di quello che la persona comune possa pensare, cose di cui magari parlerò in seguito.


Effetti collaterali relativi alla sfera sessuale utilizzando basse dosi di fluoxetina, paroxetina, fluvoxamina e sertralina (rispettivamente 22.76 mg, 23,30 mg, 114,30 mg e 89,40 mg). https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9292833

Image





Altro studio (SD sta per disfunzione sessuale) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11111311/
147 patients (62.6%) reported one or more SD related to SRI treatment. There were differences in the incidence between the different SRI: 39% with fluoxetine, 75.5% with paroxetine, 78.8% with sertraline, 28.9% with citalopram and 80% with venlafaxine.



Ancora https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24294483/
A total of 75% of patients reported sexual dysfunction: 66.7% of men and 79.7% of women. A total of 74.1% of patients on fluvoxamine, 100% on fluoxetine, 75% on sertraline, 71.4% on citalopram and 100% on paroxetine reported sexual dysfunction. The most frequent sexual dysfunction was difficulty with orgasm, which affected 41.17% of women and 33.33% of men.


Di nuovo https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20396434
A substantial number of participants (46.5%, n=47) experienced sexual dysfunction. The prevalence of sexual dysfunction differed across drugs: citalopram 60% (n=12), venlafaxine 54.5% (n=12), paroxetine 54.2% (n=13), fluoxetine 46.2% (n=6), and mirtazapine 18.2% (n=4).



Inoltre la paroxetina riduce l'attività della corteccia anteriore cingolata (responsabile fra le tante cose della stimolazione erotica) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21544071





Questa pagina di wilipedia parla molto dettagliatamente e citando fonti della disfunzione sessuale permanente post ssri https://it.wikipedia.org/wiki/Disfunzio ... _post-SSRI

Cita anche uno studio dal quale si potrebbe dedurre che fra chi ha avuto una disfunzione sessuale, nel 55,3% dei casi sia permanente (nello studio i sintomi erano ancora presenti dopo 6 mesi dalla cessazione) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10380144

Annibal wrote:
Molluck wrote:
Last edited by Incelofanato on 01 Feb 2020 04:22, edited 1 time in total.

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4617
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 01 Feb 2020 04:19

Incelofanato wrote:
01 Feb 2020 04:00
Ottimo post davvero preciso e accurato incelofanato, mi auguro che basti a chiudere qualunque diatriba sulla questione.

User avatar
Guru
Ragazzo deluso da Brotzu
Reactions:
Posts: 3624
Joined: 14 Aug 2018 13:21
Location: Neo Vegeta

Re: Combattere la depressione.

Post by Guru » 01 Feb 2020 05:16

Gomma Suprema wrote:
01 Feb 2020 04:19
Incelofanato wrote:
01 Feb 2020 04:00
Ottimo post davvero preciso e accurato incelofanato, mi auguro che basti a chiudere qualunque diatriba sulla questione.
Ottimista
- Il principe dei Saiyan -

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2333
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 10:01

Io leggo tutto, Gomma,anche quando non ne ho bisogno,come in questo caso..
Comunque,specificando che a me fottesega di "validare" gli antidepressivi(mentre non capisco la guerra santa contro,da cui scaturisce obbiettivamente l idea di complottismo ) e che nessuno sani di mente sosterrebbe che un farmaco(qualsiasi farmaco) ha effetti collaterali o rischi, ed ovviamente pure di più i neurolettici.ma semmai il discorso è che in paziente sano ma affetto da depressione maggiore (ma sapete davvero che cosa è e che merda comporta ?credo di no,però si spara a zero sui rimedi scientificamente universalmente accettati,pur con tutte le cautele del caso)) effetti e rischi dono davvero poca roba rispetto ai benefici di uscita dalla condizione patologica,potenzialmente mortale in soggetti deboli..
Comunque quelli comuni da te "spoilerati" sono
1.gli effetti possibili delle prime settimane di assunzione, che regrediscono subito (e questo lo so bene a differenza tua,perché io li ho provati si fa per dire (v.punto 2) e non parlo per sentito dire, ma
2). si parla di nausea cefalee,sbadigli ,insonnia,tutte cose che esistono ben aldilà degli ssrri e che fan ridere rispetto al problema da trattare mentre effetti davvero gravi ,ma sempre comunque tutti REVERSIBILI sono molto rari e attingono asituazioni cliniche non idonee agli ssri o antidepressivi in genere(disfunzioni epatiche,renali o altro.. Anche qui, pare vi sfugga l ovvio e le cose più banali ,davvero: un medico ,perché di questo di tratta, prescrive antidepressivi solo a seguito di accertamenti di base su funzionalità ,sangue etc (as meno che non abbia già tutti i dati,come nel caso del.mio medico di famiglia) ed di accurato colloquio terapeutico sui sintomi , operato da neurologo (come è lui) o psichiatra..non è un utente del fdb che possa prescriverli o vietarli invirtù di articoli trovati su internet
Ma per chiudere davvero,e poi non ci torno più, puoi credere a tutti ciò che vuoi basta non fate passare gli altri (che in questo caso ne sanno un l po' più di te,purtroppo ) come scemi usando battutine da retard (cosa che non sei affatto,checché tu ne dica,tutt'altro..) come quella sul medico "amico" .
Ti stimo tra i migliori utenti, ma davvero su questo campo hai un ossessione che ti blocca un ragionamento sereno..
Ribadisco ancora il mio p.f.vista
.solo chi ha conosciuto la depressione maggiore,quella che ti butta giù e non ti fa curare più la casa le relazioni l igiene etc deve (sottolineo ,deve, se non vuol suicidarsi obv) andare da un medico ,fare colloquio e analisi e assumere in ciclo di ssri in base a situazione (distimia non è ansia, borderline non è narcisismo etc etc) gli altri se riescono a convivere con la tristezza (cosa ben diversa) meglio usino rimedi naturali,ma purtroppo la depressione ,a costo di essere noioso tocca ripete, non è quel che di dice qua banalizzando, è roba seria che colpisce in maniera molto diversa in base a fattori genetici e vissuto infantile ..in alcuni casi la farmacoterapia è la via principale se non l unica, pochi cazzi,questo dice la scienza medica e soprattutto posso confermare dal mio vissuto..ho fatto tutte le cose migliori,comprese le miracolose robe sessuali,sempre a seguito di sblocco post dropaxin..altro che zombie o automa, ho raggiunto una organizzazione serenità ed efficienza ben superiore alla media di quando stavo neutro (ne depresso ne "dopato") ma ovviamente avrei preferito mai conoscere quel farmaco,non aver avuto una congenita predisposizione e una infanzia traumatica , purtroppo sarà per la prossima..

User avatar
L'Eremita
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2962
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Combattere la depressione.

Post by L'Eremita » 01 Feb 2020 10:20

Annibal wrote:
01 Feb 2020 10:01
ma ovviamente avrei preferito mai conoscere quel farmaco,non aver avuto una congenita predisposizione e una infanzia traumatica , purtroppo sarà per la prossima..
Io so di miei parenti che hanno sofferto/soffrono di depressione, senza contare eventi traumatici infantili...
Quante probabilità ci sono che la mia sia depressione maggiore? Non invalidante al 100% per il momento, qualcosina, se mi sforzo all'inverosimile, riesco ancora a farla, ma penso ci arriverò in poco tempo.
Quello che mi preoccupa dei farmaci non sono tanto gli effetti collaterali come l'impotenza (lol, sul serio, sul forum dei brutti, parliamo di questo come un "problema"?). Più che altro mi spaventa la prospettiva di doverne diventare dipendente a vita e assuefarmi. Mi conosco, so di essere una persona con tendenza al diventare dipendente da qualsiasi cosa che mi porti piacere, con farmaci di questo tipo il rischio sarebbe certo.
Image

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2333
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 10:30

P.s io in questo momento son tutti altro che accasciato, lol..
Ho la settimana piena come non mai tra sport, corso di lingua associazione e sto pure frequentando una donna, , una "vecchia" di 41 con la quale potre fare un viaggio in Irlanda che stavo già programmando da solo, e questo perché dall' ultimo ciclo (6 mrsi) ero uscito dalla merda ciclica,e ora non sento necessità di aiuti ,*esterni" dato che dopo l attacco di lombosciatalgia ho maturato un cambiamento radicale della mia (sempre misera)esistenza, curando salute ed equilibrio fisico /psichico buttandomi sulle cose che posso fare bene per non pensare e "godere "dei piccoli risultati ,tanto ne ho 47 ormai la Vita vera per me è passata da un pezzo..ma non voglio soffrire come un cane di angoscia e sensi di colpa, e siccome presumo che torneranno i momenti down allora saprò cosa fare., purtroppo è una condanna senza appello ..
Sessualmente ovviamente è 100 volte i peggio l depressione del farmaco, dato che pure dopo le prime settimane,e tutti ora, ho una libido sempre alta,più che in gioventù se possibile.
.il problema del brutto depresso è sfogarla con una vacca, piuttosto che con seghe, non certo quella di perderne un po per brevi periodi ' a causa di un fatmzco..

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2333
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 11:10

L'Eremita wrote:
01 Feb 2020 10:20
Annibal wrote:
01 Feb 2020 10:01
ma ovviamente avrei preferito mai conoscere quel farmaco,non aver avuto una congenita predisposizione e una infanzia traumatica , purtroppo sarà per la prossima..
Io so di miei parenti che hanno sofferto/soffrono di depressione, senza contare eventi traumatici infantili...
Quante probabilità ci sono che la mia sia depressione maggiore? Non invalidante al 100% per il momento, qualcosina, se mi sforzo all'inverosimile, riesco ancora a farla, ma penso ci arriverò in poco tempo.
Quello che mi preoccupa dei farmaci non sono tanto gli effetti collaterali come l'impotenza (lol, sul serio, sul forum dei brutti, parliamo di questo come un "problema"?). Più che altro mi spaventa la prospettiva di doverne diventare dipendente a vita e assuefarmi. Mi conosco, so di essere una persona con tendenza al diventare dipendente da qualsiasi cosa che mi porti piacere, con farmaci di questo tipo il rischio sarebbe certo.
Bah, solo un neurologo te lo può dire , ma sei giovane e se hai una vita moderatamente attiva su i diversi fronti( studio/lavoro ,un minimo di relazioni,) e se non ci soffri (tipo angoscia immotivata, insonnia , pensieri ricorrenti a che bello sarebbe morire, scatti di rabbia ) non mi porrei il problema ..però capire la familiarità potrebbe intanto aiutarti , una visita (senza pensare a cure di cui probabilmente non hai bisogno)costa poco
e ti rasserena ..,checché ne pensi Gomma, in neurologo o psichiatra se può evita di passare al farmaco se lo fa è perché la situazione lo richiede .per le depressionii esogene e passeggere basta davvero uno stile di vita "positivo" e magari giusto 3/4 gocce di ansiolitico al bisogno (molto effetto placebo tra le altro)per dormire bene(il buon sonno è essenziale ed è trascurato come fattore) , ripeto solo un medico può diagnosticare ..io poi credo un po' ,a differenza del forum,alla psicoterapia,purché non abbia ad oggetto la bruttezza e i rapporti con le donne(che son fatti oggettivi,sticazzi pagare per sentire dire il contrario) ma difficoltà generali o familiari e sia fatta rigorosamente con un uomo ,le donne per esperienza non vanno bene per un maschio

Post Reply