Combattere la depressione.

Sezione per sviluppare le proprie qualità interiori e per "ascendere" (cit.)
User avatar
Molluck
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2803
Joined: 19 Aug 2018 15:21
Location: Gora dell'eterno fetore

Re: Combattere la depressione.

Post by Molluck » 31 Jan 2020 23:36

@Gomma Suprema e @rossoneroforever Il mio "hai rotto, basta" era riferito alle filippiche complottare in cui si lancia Gomma ogni volta che si parla di psicofarmaci e psichiatria, non al tema del thread.

Poi tu, rossonero, ora potresti permetterti uno psichiatra personale se non ti fidi di quelli cattivi e collusi della kasta ospedaliera.
aka Takamoto

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4824
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 31 Jan 2020 23:43

Molluck wrote:
31 Jan 2020 23:36
@Gomma Suprema e @rossoneroforever Il mio "hai rotto, basta" era riferito alle filippiche complottare in cui si lancia Gomma ogni volta che si parla di psicofarmaci e psichiatria, non al tema del thread.

Poi tu, rossonero, ora potresti permetterti uno psichiatra personale se non ti fidi di quelli cattivi e collusi della kasta ospedaliera.
Ma quali filippiche complottare, ma sei scemo, almeno lo hai letto quello che ho scritto o rispondi col pilota automatico senza leggere?
Da quando in qua dire che non è vero che gli antidepressivi non hanno effetti collaterali e postare il foglietto illustrativo divulgato dall'agenzia italiana del farmaco stessa dove sono elancati è una cosa complottara?

Porca troia, è una cosa riconosciuta ufficialmente dalla medicina e di dominio pubblico e ti rompono il cazzo e danno del complottaro se la fai notare, ma siete davvero diventati del tutto handicappati?

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9153
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 31 Jan 2020 23:56

Molluck wrote:
31 Jan 2020 23:36
@Gomma Suprema e @rossoneroforever Il mio "hai rotto, basta" era riferito alle filippiche complottare in cui si lancia Gomma ogni volta che si parla di psicofarmaci e psichiatria, non al tema del thread.

Poi tu, rossonero, ora potresti permetterti uno psichiatra personale se non ti fidi di quelli cattivi e collusi della kasta ospedaliera.
Boh,non ti capisco in questo frangente,mi sembri pazzo. Non c'è nessun complotto,sono segnalati ovunque i possibili effetti collaterali degli psicofarmaci(ad iniziare dal bugiardino stesso),ed è specificato come alcuni siano molto frequenti.

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4824
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 01 Feb 2020 04:19

Incelofanato wrote:
01 Feb 2020 04:00
Ottimo post davvero preciso e accurato incelofanato, mi auguro che basti a chiudere qualunque diatriba sulla questione.

User avatar
Guru
Ragazzo deluso da Brotzu
Reactions:
Posts: 3799
Joined: 14 Aug 2018 13:21
Location: Neo Vegeta

Re: Combattere la depressione.

Post by Guru » 01 Feb 2020 05:16

Gomma Suprema wrote:
01 Feb 2020 04:19
Incelofanato wrote:
01 Feb 2020 04:00
Ottimo post davvero preciso e accurato incelofanato, mi auguro che basti a chiudere qualunque diatriba sulla questione.
Ottimista
- Il principe dei Saiyan -

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2413
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 10:01

Io leggo tutto, Gomma,anche quando non ne ho bisogno,come in questo caso..
Comunque,specificando che a me fottesega di "validare" gli antidepressivi(mentre non capisco la guerra santa contro,da cui scaturisce obbiettivamente l idea di complottismo ) e che nessuno sani di mente sosterrebbe che un farmaco(qualsiasi farmaco) ha effetti collaterali o rischi, ed ovviamente pure di più i neurolettici.ma semmai il discorso è che in paziente sano ma affetto da depressione maggiore (ma sapete davvero che cosa è e che merda comporta ?credo di no,però si spara a zero sui rimedi scientificamente universalmente accettati,pur con tutte le cautele del caso)) effetti e rischi dono davvero poca roba rispetto ai benefici di uscita dalla condizione patologica,potenzialmente mortale in soggetti deboli..
Comunque quelli comuni da te "spoilerati" sono
1.gli effetti possibili delle prime settimane di assunzione, che regrediscono subito (e questo lo so bene a differenza tua,perché io li ho provati si fa per dire (v.punto 2) e non parlo per sentito dire, ma
2). si parla di nausea cefalee,sbadigli ,insonnia,tutte cose che esistono ben aldilà degli ssrri e che fan ridere rispetto al problema da trattare mentre effetti davvero gravi ,ma sempre comunque tutti REVERSIBILI sono molto rari e attingono asituazioni cliniche non idonee agli ssri o antidepressivi in genere(disfunzioni epatiche,renali o altro.. Anche qui, pare vi sfugga l ovvio e le cose più banali ,davvero: un medico ,perché di questo di tratta, prescrive antidepressivi solo a seguito di accertamenti di base su funzionalità ,sangue etc (as meno che non abbia già tutti i dati,come nel caso del.mio medico di famiglia) ed di accurato colloquio terapeutico sui sintomi , operato da neurologo (come è lui) o psichiatra..non è un utente del fdb che possa prescriverli o vietarli invirtù di articoli trovati su internet
Ma per chiudere davvero,e poi non ci torno più, puoi credere a tutti ciò che vuoi basta non fate passare gli altri (che in questo caso ne sanno un l po' più di te,purtroppo ) come scemi usando battutine da retard (cosa che non sei affatto,checché tu ne dica,tutt'altro..) come quella sul medico "amico" .
Ti stimo tra i migliori utenti, ma davvero su questo campo hai un ossessione che ti blocca un ragionamento sereno..
Ribadisco ancora il mio p.f.vista
.solo chi ha conosciuto la depressione maggiore,quella che ti butta giù e non ti fa curare più la casa le relazioni l igiene etc deve (sottolineo ,deve, se non vuol suicidarsi obv) andare da un medico ,fare colloquio e analisi e assumere in ciclo di ssri in base a situazione (distimia non è ansia, borderline non è narcisismo etc etc) gli altri se riescono a convivere con la tristezza (cosa ben diversa) meglio usino rimedi naturali,ma purtroppo la depressione ,a costo di essere noioso tocca ripete, non è quel che di dice qua banalizzando, è roba seria che colpisce in maniera molto diversa in base a fattori genetici e vissuto infantile ..in alcuni casi la farmacoterapia è la via principale se non l unica, pochi cazzi,questo dice la scienza medica e soprattutto posso confermare dal mio vissuto..ho fatto tutte le cose migliori,comprese le miracolose robe sessuali,sempre a seguito di sblocco post dropaxin..altro che zombie o automa, ho raggiunto una organizzazione serenità ed efficienza ben superiore alla media di quando stavo neutro (ne depresso ne "dopato") ma ovviamente avrei preferito mai conoscere quel farmaco,non aver avuto una congenita predisposizione e una infanzia traumatica , purtroppo sarà per la prossima..

User avatar
L'Eremita
Ragazzo illuso da Brotzu
Reactions:
Posts: 3201
Joined: 15 Jun 2019 18:05
Location: La mia cameretta

Re: Combattere la depressione.

Post by L'Eremita » 01 Feb 2020 10:20

Annibal wrote:
01 Feb 2020 10:01
ma ovviamente avrei preferito mai conoscere quel farmaco,non aver avuto una congenita predisposizione e una infanzia traumatica , purtroppo sarà per la prossima..
Io so di miei parenti che hanno sofferto/soffrono di depressione, senza contare eventi traumatici infantili...
Quante probabilità ci sono che la mia sia depressione maggiore? Non invalidante al 100% per il momento, qualcosina, se mi sforzo all'inverosimile, riesco ancora a farla, ma penso ci arriverò in poco tempo.
Quello che mi preoccupa dei farmaci non sono tanto gli effetti collaterali come l'impotenza (lol, sul serio, sul forum dei brutti, parliamo di questo come un "problema"?). Più che altro mi spaventa la prospettiva di doverne diventare dipendente a vita e assuefarmi. Mi conosco, so di essere una persona con tendenza al diventare dipendente da qualsiasi cosa che mi porti piacere, con farmaci di questo tipo il rischio sarebbe certo.
Image

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2413
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 10:30

P.s io in questo momento son tutti altro che accasciato, lol..
Ho la settimana piena come non mai tra sport, corso di lingua associazione e sto pure frequentando una donna, , una "vecchia" di 41 con la quale potre fare un viaggio in Irlanda che stavo già programmando da solo, e questo perché dall' ultimo ciclo (6 mrsi) ero uscito dalla merda ciclica,e ora non sento necessità di aiuti ,*esterni" dato che dopo l attacco di lombosciatalgia ho maturato un cambiamento radicale della mia (sempre misera)esistenza, curando salute ed equilibrio fisico /psichico buttandomi sulle cose che posso fare bene per non pensare e "godere "dei piccoli risultati ,tanto ne ho 47 ormai la Vita vera per me è passata da un pezzo..ma non voglio soffrire come un cane di angoscia e sensi di colpa, e siccome presumo che torneranno i momenti down allora saprò cosa fare., purtroppo è una condanna senza appello ..
Sessualmente ovviamente è 100 volte i peggio l depressione del farmaco, dato che pure dopo le prime settimane,e tutti ora, ho una libido sempre alta,più che in gioventù se possibile.
.il problema del brutto depresso è sfogarla con una vacca, piuttosto che con seghe, non certo quella di perderne un po per brevi periodi ' a causa di un fatmzco..

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2413
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 11:10

L'Eremita wrote:
01 Feb 2020 10:20
Annibal wrote:
01 Feb 2020 10:01
ma ovviamente avrei preferito mai conoscere quel farmaco,non aver avuto una congenita predisposizione e una infanzia traumatica , purtroppo sarà per la prossima..
Io so di miei parenti che hanno sofferto/soffrono di depressione, senza contare eventi traumatici infantili...
Quante probabilità ci sono che la mia sia depressione maggiore? Non invalidante al 100% per il momento, qualcosina, se mi sforzo all'inverosimile, riesco ancora a farla, ma penso ci arriverò in poco tempo.
Quello che mi preoccupa dei farmaci non sono tanto gli effetti collaterali come l'impotenza (lol, sul serio, sul forum dei brutti, parliamo di questo come un "problema"?). Più che altro mi spaventa la prospettiva di doverne diventare dipendente a vita e assuefarmi. Mi conosco, so di essere una persona con tendenza al diventare dipendente da qualsiasi cosa che mi porti piacere, con farmaci di questo tipo il rischio sarebbe certo.
Bah, solo un neurologo te lo può dire , ma sei giovane e se hai una vita moderatamente attiva su i diversi fronti( studio/lavoro ,un minimo di relazioni,) e se non ci soffri (tipo angoscia immotivata, insonnia , pensieri ricorrenti a che bello sarebbe morire, scatti di rabbia ) non mi porrei il problema ..però capire la familiarità potrebbe intanto aiutarti , una visita (senza pensare a cure di cui probabilmente non hai bisogno)costa poco
e ti rasserena ..,checché ne pensi Gomma, in neurologo o psichiatra se può evita di passare al farmaco se lo fa è perché la situazione lo richiede .per le depressionii esogene e passeggere basta davvero uno stile di vita "positivo" e magari giusto 3/4 gocce di ansiolitico al bisogno (molto effetto placebo tra le altro)per dormire bene(il buon sonno è essenziale ed è trascurato come fattore) , ripeto solo un medico può diagnosticare ..io poi credo un po' ,a differenza del forum,alla psicoterapia,purché non abbia ad oggetto la bruttezza e i rapporti con le donne(che son fatti oggettivi,sticazzi pagare per sentire dire il contrario) ma difficoltà generali o familiari e sia fatta rigorosamente con un uomo ,le donne per esperienza non vanno bene per un maschio

Gomma Suprema
Garzone nella bottega del Marianetti
Reactions:
Posts: 4824
Joined: 15 Aug 2018 00:36

Re: Combattere la depressione.

Post by Gomma Suprema » 01 Feb 2020 11:27

Annibal wrote:
01 Feb 2020 10:01
Io leggo tutto, Gomma,anche quando non ne ho bisogno,come in questo caso..
Comunque,specificando che a me fottesega di "validare" gli antidepressivi(mentre non capisco la guerra santa contro,da cui scaturisce obbiettivamente l idea di complottismo ) e che nessuno sani di mente sosterrebbe che un farmaco(qualsiasi farmaco) ha effetti collaterali o rischi, ed ovviamente pure di più i neurolettici.ma semmai il discorso è che in paziente sano ma affetto da depressione maggiore (ma sapete davvero che cosa è e che merda comporta ?credo di no,però si spara a zero sui rimedi scientificamente universalmente accettati,pur con tutte le cautele del caso)) effetti e rischi dono davvero poca roba rispetto ai benefici di uscita dalla condizione patologica,potenzialmente mortale in soggetti deboli..
Ma allora non hai capito un cazzo, meno male che "leggi tutto" lol, non ho mai detto che gli antidepressivi non possano essere utili o che non vadano mai presi a priori, tutt'altro.
Ho detto mille volte, anche in questo stesso topic, che a fronte dei rischi possono essere utili e avere benefici, e che bisogna valutare nel caso specifico se conviene prenderli o meno.
Quello che ho contestato è soltanto la sparata tua (e del tuo medico) oggettivamente errata sulla paroxetina che "è l'unico antidepressivo senza effetti collaterali", cosa senza senso che io e incelofanato ti abbiamo spiegato in tutti i modi non essere vera.
,ma sempre comunque tutti REVERSIBILI sono molto rari
Di nuovo, ma sei sicuro che hai letto tutto? Io ho dei dubbi, se dai un'occhiata sia al bugiardino da me messo che agli studi linkati da incelofanato noterai come alcuni effetti (es i sides sessuali) siano sia piuttosto comuni, sia è possibile che siano permanenti.

e che nessuno sani di mente sosterrebbe che un farmaco(qualsiasi farmaco) ha effetti collaterali o rischi, ed ovviamente pure di più i neurolettici.
Nono, aspetta, è esattamente quello che hai detto tutto convinto, sia in questo topic che in passato, è proprio quello che ti stavo contestando, cioè avevi detto che la paroxetina non ha effetti collaterali, ora non ritrattare facendo finta che non lo hai mai sostenuto.
Se non lo avessi detto tutto il discorso non sarebbe nato in primo luogo
Spoiler
Show
Image

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2413
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 11:35

Controindicazioni(per uno che sta male) vs effetti collaterali..furbetto, interpreti (male) io l' mio discorso..ci rinuncio. Il dropaxin non ha effetti collaterali davvero pesanti ,la paroxetina ,come gli ssri di ultima generazione hanno limitato le conseguenze negative al minimo, e questo è quanto , che tu vi creda o no(il bugiardino è solamente un avvertenza indicativa che deve contenere tutto, dovresti vedere piuttosto i trial clinici sulle basi statistiche..stanco di questa diatriba, ne mi interessa il lato personale della questione..

Annibal
Principe dei retrusi
Reactions:
Posts: 2413
Joined: 16 Aug 2018 10:40

Re: Combattere la depressione.

Post by Annibal » 01 Feb 2020 11:41

Sul fatto dei problemi sessuali , non sanno neppure bene gli scienziati se sia il farmaco (cosa plausibile in parte) o la
scarsa adesione al farmaco (cioè il contrario di quanto affermi)e quindi depressionee stessa (cosa certa al 100%) a causarli, ma per te è il farmaco ed è pure irreversibile..ok stop .io con la paroxetina funzionano meglio e tanto mi basta..
https://www.stateofmind.it/2017/05/anti ... -sessuali/

User avatar
Latrinity
verme informe
Reactions:
Posts: 93
Joined: 09 Sep 2018 14:26

Re: Combattere la depressione.

Post by Latrinity » 01 Feb 2020 20:02

Pisquano Barzotto wrote:
27 Jan 2020 04:00
Cosa fate per combattere la depressione?
Io ho notato che l'esercizio fisico resta al primo posto. Da non molto ho scoperto che anche la risoluzione di problemi tecnici da una bella botta. Ho deciso infatti di risolvere tutti i piccoli problemi della mia macchina personalmente. Oggi ho messo il cervello a lavorare sulla leva del cambio che era molle e ho risolto. Qualche giorno fa ho cambiato le pastiglie dei freni.
Aiuta anche spendere i soldi in vestiti o cibo, ma poi lo spirito tirchio di base mi fa pagare il fio.

Altra cosa che mi da una botta incredibile é incassare dei soldi.
Prima bisognerebbe capire se sei davvero depresso. Se ti da boost occuparti di qualcosa questo è uno dei principali sintomi assenti. Il depresso non ha voglia di fare niente perché non crede che niente possa valere la pena. Però i criteri diagnostici sono che devono esserci un numero minimo di un elenco di sintomi, quindi potresti avere gli altri. Conviene sentire uno specialista.

User avatar
Pisquano Barzotto
Via col mento
Reactions:
Posts: 1668
Joined: 05 Jul 2019 20:26

Re: Combattere la depressione.

Post by Pisquano Barzotto » 01 Feb 2020 20:05

Latrinity wrote:
01 Feb 2020 20:02
Pisquano Barzotto wrote:
27 Jan 2020 04:00
Cosa fate per combattere la depressione?
Io ho notato che l'esercizio fisico resta al primo posto. Da non molto ho scoperto che anche la risoluzione di problemi tecnici da una bella botta. Ho deciso infatti di risolvere tutti i piccoli problemi della mia macchina personalmente. Oggi ho messo il cervello a lavorare sulla leva del cambio che era molle e ho risolto. Qualche giorno fa ho cambiato le pastiglie dei freni.
Aiuta anche spendere i soldi in vestiti o cibo, ma poi lo spirito tirchio di base mi fa pagare il fio.

Altra cosa che mi da una botta incredibile é incassare dei soldi.
Prima bisognerebbe capire se sei davvero depresso. Se ti da boost occuparti di qualcosa questo è uno dei principali sintomi assenti. Il depresso non ha voglia di fare niente perché non crede che niente possa valere la pena. Però i criteri diagnostici sono che devono esserci un numero minimo di un elenco di sintomi, quindi potresti avere gli altri. Conviene sentire uno specialista.
Tempo fa mi eroautodiagnosticato la depressione maggiore, e credo di averla. Come dici avevo diversi sintomi, ma non tutti.
Buttati sulle negre amico brutto.

User avatar
Latrinity
verme informe
Reactions:
Posts: 93
Joined: 09 Sep 2018 14:26

Re: Combattere la depressione.

Post by Latrinity » 01 Feb 2020 20:07

Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 18:35
Curioso che nessuno di chi ha scritto nel topic abbia fatto uso di antidepressivi
Io sì e ne sono rimasto sconvolto (ovviamente diagnosticata depressione e prescrizione da specialista). Non sentivo niente e le mie seghe, costellate da un buon 20% senza conclusione, duravano due ore in media e proprio per stanchezza, perché la mente voleva ma il SNC era come disconnesso. Per me il rimedio è stato peggiore del male perché la mia depressione ha quasi tutta origine nel fatto che ho avuto una vita sessuale prossima allo zero, quindi è stato un serpente che si mordeva la coda. Ho smesso e mi tengo la depressione. Sto di merda ma almeno posso farmi almeno le seghe (sì, due "almeno", sono necessari).

Infine, ci sono casi documentati in cui alcuni farmaci hanno avuto un effetto permanente sulla sfera sessuale. Non so nemmeno immaginare cosa provino le vittime.
Last edited by Latrinity on 01 Feb 2020 20:11, edited 1 time in total.

User avatar
Latrinity
verme informe
Reactions:
Posts: 93
Joined: 09 Sep 2018 14:26

Re: Combattere la depressione.

Post by Latrinity » 01 Feb 2020 20:10

Pisquano Barzotto wrote:
01 Feb 2020 20:05
Tempo fa mi ero autodiagnosticato la depressione maggiore, e credo di averla. Come dici avevo diversi sintomi, ma non tutti.
La difficoltà della psichiatria è proprio la diagnosi. La tua potrebbe essere solo distimia associata a qualche altro problema, c'è una fortissima sovrapposizione di sintomatologie e la diagnosi differenziale è complicata anche per uno specialista.

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9153
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 01 Feb 2020 20:43

Latrinity wrote:
01 Feb 2020 20:07
Incelofanato wrote:
27 Jan 2020 18:35
Curioso che nessuno di chi ha scritto nel topic abbia fatto uso di antidepressivi
Io sì e ne sono rimasto sconvolto (ovviamente diagnosticata depressione e prescrizione da specialista). Non sentivo niente e le mie seghe, costellate da un buon 20% senza conclusione, duravano due ore in media e proprio per stanchezza, perché la mente voleva ma il SNC era come disconnesso. Per me il rimedio è stato peggiore del male perché la mia depressione ha quasi tutta origine nel fatto che ho avuto una vita sessuale prossima allo zero, quindi è stato un serpente che si mordeva la coda. Ho smesso e mi tengo la depressione. Sto di merda ma almeno posso farmi almeno le seghe (sì, due "almeno", sono necessari).

Infine, ci sono casi documentati in cui alcuni farmaci hanno avuto un effetto permanente sulla sfera sessuale. Non so nemmeno immaginare cosa provino le vittime.
Ti fai mediamente 2 seghe al giorno? Un bel ritmo!

User avatar
Latrinity
verme informe
Reactions:
Posts: 93
Joined: 09 Sep 2018 14:26

Re: Combattere la depressione.

Post by Latrinity » 01 Feb 2020 21:03

rossoneroforever wrote:
01 Feb 2020 20:43
Ti fai mediamente 2 seghe al giorno? Un bel ritmo!
Ahh capito, ma intendevo <sì, nella frase ci vogliono due "almeno">,

rossoneroforever
Bisognoso di LeFort 3
Reactions:
Posts: 9153
Joined: 14 Aug 2018 16:35

Re: Combattere la depressione.

Post by rossoneroforever » 01 Feb 2020 21:32

Latrinity wrote:
01 Feb 2020 21:03
rossoneroforever wrote:
01 Feb 2020 20:43
Ti fai mediamente 2 seghe al giorno? Un bel ritmo!
Ahh capito, ma intendevo <sì, nella frase ci vogliono due "almeno">,
Sì era una battuta.Parlando seriamente quante te ne fai mediamente al giorno?

User avatar
Latrinity
verme informe
Reactions:
Posts: 93
Joined: 09 Sep 2018 14:26

Re: Combattere la depressione.

Post by Latrinity » 01 Feb 2020 21:40

rossoneroforever wrote:
01 Feb 2020 21:32
Sì era una battuta.Parlando seriamente quante te ne fai mediamente al giorno?
Una e circa ogni dieci giorni ci scappa la seconda. :D Mi capita di saltare solo quando sono in viaggio se non è breve o in altre rare circostanze. Per certi aspetti non potrei saltare nemmeno volendo, se accade mi fa male da quelle parti quando piscio.

Post Reply